Presentate le Haute Route Series 2016: i percorsi affronteranno le salite più famose delle Alpi, dei


20/11/2015

Le Haute Route Series, la popolare serie di tre eventi riservati a ciclisti non professionisti, presentano nuove, famose salite e un percorso più vario che mai per l’edizione 2016. Ogni evento Haute Route, della durata di una settimana, copre una distanza totale compresa tra gli 800 e i 900 km e si compone di sette tappe cronometrate, per un totale di oltre 20.000 metri di dislivello.

“Grazie al supporto delle località ospitanti siamo stati in grado di mettere in scena i percorsi più impegnativi e ricchi di storia del ciclismo di sempre.” ha commentato Julie Royer, direttrice dell’evento. “Chi parteciperà alla Haute Route dei Pirenei si troverà ad affrontare alcuni tra i passaggi più celebri della regione, tra cui il Tourmalet, il Peyresourde e il Col d’Aspin. Il clou nell’itinerario del 2016 della Haute delle Alpi sarà la gara contro il tempo di tre giorni sul Col du Galibier, affrontato per la prima volta in una gara di ciclismo, mentre la Haute Route delle Dolomiti e delle Alpi svizzere offrirà due scalate del temibile Passo dello Stelvio”.

La Haute Route dei Pirenei prenderà il via il 20 agosto da Anglet, in Francia, per concludersi nella quarta città più grande della Francia, Tolosa, il 26 agosto.

Dopo un’impegnativa prima giornata e un arrivo in salita a La Pierre St-Martin, i concorrenti saranno ospitati nel cuore delle montagne. La bellezza selvaggia e la sfida offerta dai famosi passi della regione è completata dalle nuove scalate della Haute Route come la magica salita del Cap de Long, attraverso le “Routes des Lacs”, che presentano diverse salite superiori al 12%.

La sesta edizione della Haute Route delle Alpi partirà da Nizza il 28 agosto per terminare a Ginevra il 3 settembre. Oltre fatica per affrontare entrambi i versanti del Col du Galibier, la seconda tappa è caratterizzata da una salita per il mondo del ciclismo, il Col de la Bonette, il passo più alto della regione, che arriva a toccare quota 2700m. Lontane dalla salita più lunga della settimana, le sezioni al 12% di pendenza dell’inconfondibile Lacets de Montvernier rappresentano una delle sfide più dure, che lascerà il segno sui corridori. Le nuove salite come il Col du Tra metteranno alla prova i partecipanti nella sezione finale del percorso, prima dell’arrivo lungo le rive del lago di Ginevra.

La Haute Route delle Dolomiti e delle Alpi svizzere si svolgerà da Ginevra a Venezia tra il 5 e l’11 settembre. Il San Gottardo, probabilmente la salita più impressionante della Svizzera, è stato aggiunto nella seconda tappa: un arrivo in salita reso ancora più difficile dalle sezioni di ciottoli presenti nel percorso. Le salite più impegnative delle Dolomiti si presenteranno nuovamente nella parte finale della settimana, comprese la doppia salita dello Stelvio, il Gavia e il Passo Giau. Le 12 vette sopra i 2000 m di quota, i 900 km di percorso e i 21000m di salite, rendono senza dubbio la Haute Route delle Dolomiti e delle Alpi svizzere l’evento più impegnativo delle tre settimane.

Jean-Francois Alcan, direttore di gara della Haute Route dei Pirenei e delle Alpi, ritiene che i percorsi dell’edizione 2016 saranno i più duri di sempre. “Gli eventi del 2016 saranno caratterizzati da oltre il 30% di nuovi percorsi e come sempre sono nel cuore dei migliori percorsi di ciclismo della Francia e promettono di essere un vero banco di prova sia per i veterani della Haute Route che per i nuovi partecipanti. Si tratta di un’opportunità unica, per i ciclisti amatoriali, di vivere un’esperienza da professionisti, beneficiando dell’assistenza meccanica di Mavic, dei massaggi post-gara e di condizioni di gara assolutamente sicure”.

Scopri il video di presentazione on-line.

Dopo il successo ottenuto nel 2015 gli organizzatori prevedono un rapido esaurimento dei posti per tutti e tre gli eventi. L’ultima fase di sconto sulle iscrizioni si chiuderà il 30 novembre a mezzanotte (CET), dopo tale data non potranno essere garantiti ulteriori posti.

Per ulteriori informazioni e per l’iscrizione, visitare il sito.

Le iscrizioni per i due eventi Haute Route Compact 2016 si apriranno il 1° dicembre.

La descrizione completa delle tappe è disponibile online ai seguenti link:

- Pirenei

- Alpi

- Dolomiti


Haute Route dei Pirenei 2016 tappa per tappa:

Villaggio evento, Venerdì 19 agosto: Anglet

Tappa 1, Sabato 20 agosto: Anglet - La Pierre Saint-Martin (trasferimento a Pau)

Tappa 2, Domenica 21 agosto: Pau - Argelès-Gazost

Tappa 3, Lunedi 22 agosto: ITT Argelès-Gazost - Col de Couraduque

Tappa 4, Martedì 23 agosto: Argelès-Gazost - Pla d’Adet

Tappa 5, Mercoledì 24 agosto: Saint-Lary Soulan - Cap de Lunga

Tappa 6, Giovedi 25 agosto: Saint-Lary Soulan - Peyragudes

Tappa 7, Venerdì 26 agosto: Peyragudes - Tolosa


Haute Route delle Alpi 2016 tappa per tappa

Villaggio evento, sabato 27 Agosto: Nizza

Tappa 1, Domenica 28 agosto: Nizza - Auron

Tappa 2, Lunedi 29 agosto: Auron - Risoul

Tappa 3, Martedì 30 agosto: Risoul - Valloire

Tappa 4, Mercoledì 31 agosto: ITT Valloire - Col du Galibier

Tappa 5, Giovedi 1 settembre: Valloire - Courchevel

Tappa 6, Venerdì 2 settembre: Courchevel - Megève

Tappa 7, Sabato 3 settembre: Megève - Ginevra


Haute Route delle Dolomiti e delle Alpi svizzere 2016 tappa per tappa

Villaggio evento, Domenica 4 settembre: Ginevra

Tappa 1, Lunedi 5 settembre: Ginevra - Crans-Montana

Tappa 2, Martedì 6 settembre: Crans-Montana - San Gottardo (trasferimento a St. Moritz)

Tappa 3, Mercoledì 7 settembre: St Moritz - Bormio

Tappa 4, Giovedi 8 settembre: ITT Bormio - Passo dello Stelvio

Tappa 5, Venerdì 9 settembre: Bormio - Alto Adige (sede esatta da confermare)

Tappa 6, Sabato 10 settembre: Alto Adige - Cortina d’Ampezzo

Tappa 7, Domenica 11 Settembre: Cortina d’Ampezzo - Venezia